Risotto zucca e pecorino e la scoperta dell'acqua calda

commento dello chef:

“Questa ricetta mi è piaciuta appena letta. La trovo interessante per la semplicità dell'esecuzione e dei suoi ingredienti, ma soprattutto per la “scoperta dell'acqua calda”. Un argomento che ho trattato anche nei miei libri o in tv: il risotto può essere fatto anche con l'acqua calda, in quanto essendo il riso amidaceo (perciò simile a una spugna) tende ad assorbire i sapori che gli mettiamo vicino. I brodi sono una vera cultura, o son fatti bene e con ingredienti saporiti e profumati o meglio usare la semplice acqua. Funziona lostesso, grantito!! Largo nel nostro menu alla ricetta del blog Solo per Gusto, che nel mio ristorante virtuale lo proporrei in una versione legata ad Halloween, visto che trattiamo la zucca, con delle palline di miele e Agar agar da abbinare alla zucca e al pecorino...vediamo come!!".


LINK RICETTA



Nel mio ristorante...ve la propongo così:

Risotto delle streghe e del contadino. Risotto alla zucca mantecato al pecorino con perle nascoste di miele. Dedicato alla festa di Halloween e alla tradizione contadina...visti gli ingredienti usati (zucca, miele, pecorino).
























Commenti

comments powered by Disqus